Presentazione


L’associazione internazionale Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe (NBSKE) nasce nel 2000 per volere della Nippon Bonsai Sakka Kyookai Japan, che identifica in alcuni interlocutori europei i partneadeguati per divulgare in Europa il bonsai tradizionale giapponese e le antiche arti a cui è legato.

Per perseguire questo obiettivo, l’Associazione organizza delle attività che riguardano non solo lo studio dell’estetica e delle tecniche di coltivazione del bonsai, ma anche la sua esposizione nel tokonoma e le arti tradizionali connesse.

Durante gli eventi di maggior rilievo l’Associazione viene supportata dalla Casa Madre, che contribuisce alla crescita culturale con la partecipazione dei suoi prestigiosi Maestri.

Dato lo scopo didattico e culturale dell’Associazione, viene esclusa dalle attività la competizione in qualsiasi forma.

CONGRESSI

I soci partecipano ai congressi con uno spirito di condivisione, contribuendo alla realizzazione della manifestazione in un’atmosfera di serenità.

Congresso Nazionale

Lo scopo della manifestazione è quello di realizzare un evento culturale durante il quale i soci dell’associazione possano ritrovarsi, scambiare opinioni, condividere alcuni giorni di studio e realizzare una mostra che raccolga i migliori bonsai e suiseki appartenenti ai soci della nazione. Il congresso è itinerante e viene organizzato in collaborazione con un club locale.

Sakka Ten Autumn Trees è il congresso internazionale della NBSKE che rappresenta l’appuntamento più importante della vita associativa, in quanto rende possibile l’incontro e lo scambio di esperienze provenienti da Paesi diversi. La manifestazione è biennale ed itinerante e viene organizzata in collaborazione con il club della località in cui essa si svolge.

MOSTRE

Le mostre vengono allestite secondo lo stile tradizionale giapponese, utilizzando apposite strutture che lasciano ampio respiro al bonsai e/o suiseki esposti La selezione viene attuata valutando non solo la bellezza del singolo soggetto, ma considerando la sua presenza all’interno del “progetto mostra”, con l’obbiettivo di ottenere un’esposizione varia ed equilibrata in cui si armonizzino alberi di diverse essenze, stili e dimensioni, in modo da rappresentare la bellezza della natura nelle sue diverse forme. I bonsai devono essere di proprietà dell’espositore da almeno cinque anni. Poiché soggetto delle mostre sono i bonsai e i suiseki, il nome degli espositori non viene indicato.

RIUNIONI

L’associazione organizza degli incontri tematici, durante i quali si approfondiscono le conoscenze di specifiche essenze. Essi si svolgono in località caratterizzate dalla loro presenza e prevedono: una visita guidata da un esperto, che tratta i temi legati alla loro crescita in natura, un incontro con esperti dell’Associazione sull’essenza coltivata come bonsai e una visita guidata ad una località di interesse naturalistico, o paesaggistico, o storico.

Le riunioni rappresentano un momento di incontro molto piacevole in cui vengono coinvolti anche familiari e amici.